Crea sito

Fenomeni Naturali: Fulmini Globulari

fulmini globulari

Cosa sono i fulmini globulari?
Delle sfere luminose in movimento, di diametro variabile, che si formano improvvisamente nell’aria carica di elettricità che accompagna i temporali, prive di alcuna spiegazione coerente sulla loro natura. Solo fino a un paio di anni fa nella migliore delle ipotesi questa era la descrizione di questi fenomeni atmosferici.

Nel gennaio del 2007 invece un nuovo esperimento ha per la prima volta confermato una delle numerose ipotesi avanzate fino a oggi per spiegare questa bizzarro fenomeno atmosferico. Una teoria proposta da tempo da alcuni scienziati sostiene che i fulmini globulari siano il risultato di una complessa interazione fra il suolo e l’atmosfera. Quando un fulmine colpisce il terreno trasforma in vapore le particelle di silicio presenti, che così si sollevano.

Raffreddandosi immediatamente formano una sfera di gas ad alta temperatura la cui luminescenza è prodotta dalla reazione del silicio con l’ossigeno atmosferico. Due fisici brasiliani dell’Università Federale del Pernambuco hanno applicato questa teoria e hanno guadagnato per la prima volta in laboratorio dei fulmini globulari in grado di persistere fino a 8 secondi volteggiando nel laboratorio.

L’esperimento è stato condotto approntando un arco voltaico da 140 ampère con posizionato al centro un sottilissimo strato di silicio. Vaporizzandosi, il silicio si è trasformato in diversi fulmini globulari di qualche centimetro di diametro, confermando così la teoria alla base dell’esperimento. Almeno fino al prossimo tentativo.

Pubblica questa notizia: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Webnews
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • OKnotizie
  • Technorati
  • TwitThis
Share

Leave a Reply

*

Siti per blog